22.30 CHF

Esaurito

COD: 9788854513372 Categorie: ,

Descrizione

Codice: 9788854513372
Titolo: La grande cecità. Il cambiamento climatico e l’impensabile
Autore: Ghosh Amitav
Editore: Neri Pozza
Anno: 2017
Argomento: sociologia
Categoria: LIBRO
Sotto-categoria: Scienze sociali e professionali

Informazioni aggiuntive

Informazione

Nei primi anni del XXI secolo Amitav Ghosh lavorava alla stesura de Il paese delle maree, il romanzo che si svolge nelle Sun-darban, l'immenso arcipelago di isole che si stende fra il mare e le pianure del Bengala. Occupandosi della grande foresta di mangrovie che le ricopre, Ghosh scoprì che i mutamenti geologici che ciclicamente vi avvenivano – un argine poteva sparire nell'arco di una notte, trascinando con sé case e persone – stavano diventando qualcos'altro: un cambiamento irreversibile, il segno di un inarrestabile ritrarsi delle linee costiere e di una continua infiltrazione di acque saline su terre coltivate. Che un'intera area sotto il livello del mare come le Sundarban possa essere letteralmente cancellata dalla faccia della terra non è cosa da poco. Mostra che l'impatto accelerato del surriscaldamento globale è giunto ormai a minacciare l'esistenza stessa di numerose zone costiere della terra. La domanda, per Ghosh, nacque perciò spontanea. Come reagisce la cultura?